Servizi Pedagogici

Lo Studio Kliniké

offre Servizi Pedagogici rivolti al bambino, all’adolescente, all'’adulto, alla famiglia ed alla scuola.

Kliniké è sede autorizzata dei Servizi di Pedagogia per la Comunicazione e il Linguaggio, Pedagogia per l’Autismo, Pedagogia Genitoriale, Pedagogia dello Sviluppo e della Prima Infanzia, Pedagogia Preventiva, Pedagogia dell’Apprendimento e Pedagogia per l’Adolescenza, nati grazie alla costituzione della RETE DI SERVIZI PEDAGOGICI tra:

  • Kliniké Studio di Pedagogia Clinica
  • Numeri Primi Associazione di Promozione Sociale
  • GNPP

e la collaborazione di:

  • Numeri Primi Associazione di Promozione Sociale
  • Numeri Primi Associazione di Promozione Sociale
  • Rigenera Movimento Riabilitativo
  • Rigenera Movimento Riabilitativo

Responsabile Scientifico della RETE DI SERVIZI PEDAGOGICI e del GRUPPO NAZIONALE DI PEDAGOGIA PREVENTIVA è Agostino Basile, Pedagogista, specialista in Pedagogia Clinica, Neuropedagogia e Neurodidattica. Professionista disciplinato ai sensi della legge 04/2013. Iscritto all’albo interno dei Pedagogisti della P.ED.I.AS. con codice professionale A1M

Alcuni Professionisti della Rete di Servizi Pedagogici offrono il loro intervento presso Kliniké, con l’obiettivo primario e condiviso di garantire un servizio altamente qualificato. Grazie a queste collaborazioni Kliniké è in grado di offrire molteplici servizi rivolti all’autismo, alle disabilità comunicative, motorie, cognitive, allo sviluppo del bambino e ai genitori.

I nostri Servizi

Pedagogia per la comunicazione e il linguagio Rivolto a persone con assenza di linguaggio verbale o difficoltà comunicative, spesso associate a disabilità motorie, cognitive o dello spettro autistico, attraverso un approccio clinico basato su interventi di C.A.A (Comunicazione Aumentativa Alternativa) e l’utilizzo di ausili tecnologici.

Pedagogia per l’autismo Accogliere la persona con autismo e la sua famiglia, attraverso un intervento che parte da una valutazione iniziale per offrire al soggetto un trattamento specifico basato sulle sue caratteristiche individuali e sulle risorse del contesto di vita quotidiano.

Ausili tecnologici Spesso l’integrazione di un ausilio tecnologico nel percorso abilitativo o riabilitativo favorisce lo sviluppo e il miglioramento di abilità cognitive, di comunicazione, di interazione sociale, di autonomia e il miglioramento della qualità della vita.

Pedagogia genitoriale Per accompagnare i genitori nel percorso di responsabilità educativa e di crescita del proprio figlio, attraverso attività di parent training, consulenza e formazione.

Pedagogia Preventiva Per cercare di lavorare sui comportamenti e sulle scelte educative analizzandole “preventivamente”, così da essere preparati quando la necessità dell’intervento educativo si presenterà

Pedagogia dello sviluppo e della prima infanzia Per accompagnare i genitori nelle prime tappe dello sviluppo del bambino, per aiutare a comprendere i comportamenti del proprio figlio, ma anche i propri atteggiamenti, le emozioni, i disorientamenti e per crescere nella relazione genitore-figlio

Pedagogia per l’apprendimento Percorsi pedagogici basati sul concetto che le difficoltà legate agli apprendimenti sono caratterizzate da un funzionamento apprenditivo differente e vanno dunque supportate con trattamenti educativi e pedagogici specifici.

Pedagogia dell’adolescenza Gli adolescenti hanno caratteristiche proprie, che si differenziano sia da quelle dei bambini sia da quelle dell’adulto, richiedendo una forte integrazione tra aspetti medici, etici, educativi e pedagogici.